La Koinonia Giovanni Battista

              


La Koinonia Giovanni Battista è un'associazione privata di fedeli, nata nella Chiesa cattolica, riconosciuta e canonicamente approvata in varie diocesi, appartenente alla spiritualità del Rinnovamento carismatico.

La Koinonia ha come fine l'annuncio del Vangelo e della testimonianza dell'incontro personale con Gesù, vivendo e proponendo le sue parole secondo il racconto del Vangelo secondo Giovanni (15,16): "Vi ho costituiti perchè andiate e portiate frutto e questo frutto rimanga".

Nasce nel 1979 dall’iniziativa di un sacerdote cattolico Ricardo Argañaraz che assieme ad un piccolo nucleo, composto da due fratelli e una sorella, rispondendo alla chiamata del Signore Gesù a lasciare tutto per seguirlo, salgono in una piccola località montana nel Vicentino, chiamata Camparmò. Lì iniziano una vita consacrata dedita alla preghiera, al lavoro e allo studio. Nella solitudine degli inizi si radicò in loro una forte esperienza di preghiera, di ascolto della Parola di Dio, di amore fraterno e della mano provvidente del Padre che si prendeva cura di loro in ogni dettaglio della loro vita. Nel corso degli anni la Koinonia Giovanni Battista si è diffusa da Camparmò in tutta l’Europa e in varie paesi del mondo come Africa, Sudamerica, Stati Uniti e India.



Lo Stemma

Lo stemma della Comunità è a forma di ellisse, composto da quattro elementi:

- lo sfondo azzurro indica le realtà celesti a cui siamo chiamati e la natura della nostra comunità come dono di Dio;
- le tre montagne indicano il luogo dove siamo nati, Camparmò; l’aureola sopra la cima centrale richiama il volo circolare dell’aquila, segno della contemplazione;
- la croce di color rosso ed oro indica Gesù Risorto, centro della nostra vita;
- le tre lingue di fuoco color oro, che discendono a valle, indicano la nostra missione di annunciatori del kerygma, il servizio carismatico e la vita comunitaria vissuta nella dimensione dell’amicizia.
Per la Federazione si usa lo stesso stemma in forma rotonda e color oro.